Possono prendere parte all’attività della categoria Allievi i calciatori che, anteriormente al 1° gennaio dell’anno in cui ha inizio la stagione sportiva, abbiano compiuto anagraficamente il quattordicesimo anno di età e che, nel medesimo periodo, non abbiano compiuto il sedicesimo.
Under 16
Possono prendere parte all’attività Under 16 i calciatori che, anteriormente al 1° gennaio dell’anno in cui ha inizio la stagione sportiva, abbiano compiuto anagraficamente il 14° anno di età e che, nel medesimo periodo, non abbiano compiuto il 15°.

Qualora fosse necessario, possono partecipare all’attività della categoria “Allievi” coloro che abbiano compiuto il quattordicesimo anno di età.

a) Tabella riepilogativa dei limiti d’età nella categoria Allievi

CAMPIONATO FASCIA D’ETAULTERIORI POSSIBILITA’ DI PARTECIPAZIONE
UNDER 17 2003–20042005 e 2006, dopo il compimento del 14° anno di età
UNDER 16 2004 2005 e 2006, dopo il compimento del 14° anno di età

b) Durata delle gare
Le gare vengono disputate in due tempi di 40’ ciascuno.
c) Saluti
Al termine di ogni incontro i dirigenti ed i tecnici dovranno sollecitare i partecipanti alla gara a salutarsi fra loro, stringendosi la mano, sia all’inizio che alla fine di ogni confronto, utilizzando la stessa cerimonia.
In entrambe le occasioni i partecipanti dovranno schierarsi a centrocampo insieme all’arbitro, salutando il pubblico e la squadra avversaria.
d) Ordinamento dei campionati
L’attività della categoria Allievi si articola come segue:

  • CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 SERIE A e B
  • CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 17 SERIE C
  • CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 16 SERIE A e B
  • CAMPIONATO REGIONALE UNDER 17
  • CAMPIONATO PROVINCIALE O LOCALE UNDER 17

e) Conduzione tecnica delle squadre:
Le squadre che partecipano al Campionato Provinciale o Locale Allievi hanno l’obbligo di utilizzare un allenatore abilitato dal Settore Tecnico con qualifica federale UEFA (UEFA PRO, UEFA-A, UEFA-B, UEFA Grassroots-C) o Istruttore Giovani Calciatori (ante 1998) o Allenatore di III Categoria (ante 1998), iscritto nei ruoli ufficiali dei tecnici e regolarmente tesserato per la stagione sportiva in corso. Il tesseramento dell’allenatore deve essere effettuato e formalmente comunicato entro l’inizio del campionato. In presenza di casi particolari e di comprovate necessità, il Presidente del Comitato Regionale LND territorialmente competente, in accordo con il Presidente Regionale dell’AIAC, può presentare richiesta al Presidente del Settore Giovanile e Scolastico per l’utilizzo di tecnici non qualificati che abbiano comunque frequentato corsi CONI-FIGC. Le richieste pervenute verranno trasmesse al Settore Tecnico, con parere del Presidente del Settore Giovanile e Scolastico, per le relative determinazioni.

Torneo “Under 16” FASCIA B.
Possono partecipare i calciatori che, al 1° gennaio dell’anno in cui ha inizio la
stagione sportiva abbiano compiuto il 14° anno di età, ma che nel medesimo periodo, non abbiano compiuto il 15° anno di età. Qualora fosse necessario, possono partecipare all’attività “Under 16” coloro che abbiano compiuto il quattordicesimo anno di età.